La Lazio
Dal 1900 orgoglio di Roma












Torna alla prima pagina (home page) Fondazione e Lazialità tutte le stagioni agonisteche della Lazio i derby prima dell'avvento della as roma 1927 i capocannonieri della Lazio I trofei vinti La Curva Nord ....ancora sulla Lazio

ALTRI TROFEI


Nel corso degli anni La Lazio ha partecipato a diversi campionati locali, tornei internazionali ufficiali ed amichevoli.

Il bottino è sostanzioso, in alcuni casi prestigioso. Anche le vittorie nei primi anni del XX° secolo, seppur dimenticate nel tempo, erano veri e propri successi; campionati come quello romano, la Coppa Tosti, la Coppa Baccelli erano ambitissimi da tutti i club capitolini.

Anche le selezioni givanili sono riuscite a trovare gloria nel corso degli anni; il settore giovanile della Lazio è stato sempre il fiore all'occhiello della società, anche nei momenti più bui della sua storia.

Vittorie in vecchi Campionati e Tornei
1906
1907
1908
1909
1910
1911
1912
1912/13

1913/14
1914/15
1915/16
1919
1919/20
1922/23
1943/44
Coppa Baccelli
Torneo di Pisa - Torneo di Perugia
Coppa Baccelli - Torneo Tosti
Coppa Baccelli - Torneo Tosti - Torneo di Napoli
Campionato Romano - Coppa Baccelli
Campionato Romano - Coppa Giornale d'Italia - Coppa Gaia Perugini
Campionato Romano
Campionato dell'Italia Centro Meridionale - Targa Audace - Coppa Branca - C. Ancherani
Campionato dell'Italia Centro Meridionale - Coppa di Pasqua
Campionato dell'Italia Centro Meridionale
Campionato Romano - Coppa di Natale
Coppa di Pasqua
Torneo Canalini
Campionato dell'Italia Centro Meridionale
Campionato Italiano Zona Lazio

Il torneo di Pisa del giugno 1907. (3 vittorie in un solo giorno)
E' una storia che vale la pena di essere raccontata. Un record assoluto per il gioco del calcio.
La Lazio in qualità di migliore squadra centro-meridionale, fu invitata a Pisa, per disputare la finale di una sorta di torneo dell'Italia Centrale. La partita contro il Livorno, doveva essere disputata alle 16:30; invece per problemi e dissapori organizzativi, fu chiesto alla Lazio, quando era ormai in Toscana, di giocare una prima partita eliminatoria alle 10:00 contro il Lucca. Anche se negativamente sorpresi, i giocatori biancocelsti non si tirarono indietro, così batterono i lucchesi per 3 a 0.
A questo punto il Pisa, visto la chance che era stata concessa al Lucca, pretesero di confrontarsi anche loro contro la Lazio. Così subito dopo pranzo, gli eroi Laziali dovettero confrontarsi anche contro i pisani, ai quali però andiete peggio che ai lucchesi; la Lazio battè il Pisa per 4 a 0.
Finalmente alle 16:30 la finale con il Livorno. La Lazio cercò di dosare le poche forze che erano rimaste, fece sfogare il Livorno per poi giocarsi la partita nel secondo tempo. Strategia vincente, nel finale Ancherani regala alla Lazio la terza vittoria della giornata. Livorno 0 Lazio 1. Questi i nomi di quegli 11 eroi:
Bombiani, Marrajeni, Federici, Omodei, Dos Santos, Faccani, Corelli I, Corelli II, Ancherani, Saraceni e Pellegrini.



Coppa delle Alpi
La Coppa delle Alpi era una competizione riservata alle nazioni dell'Europa Occidentale, ove si estente l'arco alpino; quindi Francia, Germania, Svizzera, Austria ed Italia. Inizialmente tale competizione veniva assegnata alla nazione che rappresentata da diversi club, raccoglieva più punti. La Lazio vinse nel 1961 come componente della selezione italiana, composta da: Brescia, Lecco, Pro Patria, Reggiana, Parma, Monza, Lazio e Fiorentina. Il suo contributo fu quello di battere il Grasshopper della selezione svizzera, 5 a 0 fuori casa e 3 a 3 a Roma.
Poi la formula passò dalle selezioni nazionali ai club, la Lazio vinse nel 1971 con il seguente ruolino.

Lazio - Lugano
Lazio - Winterthur
Lugano - Lazio
Winterthur - Lazio

FINALE: Basilea - Lazio
4-0 reti di Manservisi, Fortunato, autogol, Chinaglia
4-1 reti di Chinaglia(3), Mazzola
2-2 reti di Fortunato, Chinaglia
2-5 reti di Manservisi, Facco, Fava, Dolso, Morrone

1-3 reti di Manservisi, Chinaglia(2)

ALBO D'ORO
1960
1961
1962
1963
1964
1965
1966
1967
1968
1969
1970
1971
1972
1973
1974
1975
1976
1977
1978
1979
1980
1981
1982
1983
1984
1985
1986
1987
Italia
Italia
Genoa
Juventus
Genoa
(non disputata)
Napoli
Eintracht Francoforte
Schalke 04
Basilea
Basilea
LAZIO
Nimes
Servette
Young Boys
Servette
Servette
Stade Reims
Servette
Monaco
Bordeaux
Basilea
Nantes
Monaco
Monaco
Auxerre
(non disputata)
Auxerre


Tornei amichevoli di prestigio
La Lazio ha vinto numerosi tornei amichevoli o commemorativi. Le vittorie sotto riportate riguardano esclusivamente i più prestigiosi, per storia, avvenimenti ed avversari.

1943-44
1950

1960



1990
1993
1994
1997
2000
2005
2007
Campionato romano di guerra
Trofeo Teresa Herrera. Finale vinta contro l'Atletico Madrid
per 3 a 1 (Alzani, Sentimenti III e Magrini).
Coppa dell'Amicizia Italo-Francese. Componente della selezione
italiana composta da: Juventus, Bologna, Bari, Udinese, Reggiana,
Brescia, Marzotto, Como, Fiorentina, Milan, Atalanta,
Spal, Lazio, Torino, Lecco e Mantova
Torneo Città de la Linea. Contro Real Madrid e Cadice
Trofeo Dino Viola. Contro Roma e Cagliari
Memorial Pier Cesare Baretti. Contro Everton e Torino
Trofeo Città di Saragozza. Contro Real Saragozza
Torneo di Amsterdam. Contro Ajax, Santos e Atletico Madrid
Trofeo Valle d'Aosta. Contro Panionios
Trofeo Ted Bates. Contro Southampton












Cei e Franzini sollevano la Coppa dell'Amicizia


Campionati giovanili
Il settore giovanile della Lazio ha riportato le seguenti vittorie.

1929-30
1947-48
1955-56
1967-68
1970-71
1973-74
1974
1975-76
1976-77
1978-79
1986-87
1990-91
1993-94
1994-95
2000-01
2000-01
2012-13
Campionato Italiano Ragazzi
Campionato Lega Giovanile Juniores
Campionato Cadetti
Campionato De Martino
Campionato De Martino
Campionato Under 23
Torneo Internazionale Carlin's Boys
Campionato Primavera
Campionato Berretti
Coppa Italia Primavera
Campionato Primavera
Campionato Giovanissimi
Campionato Giovanissimi
Campionato Primavera
Campionato Primavera
Campionato Giovanissimi
Campionato Primavera


La Lazio campione "De Martino" del 1970-71






La Lazio
Il cielo per bandiera



La Lazio nella storia